L'angelo essenziale

Autore: Tore Ximenes
ISBN 978-88-902371-2-6

€ 8.00

Un uomo cammina a casaccio per la città e questo meccanico esercizio dei suoi piedi, mette invariabilmente in moto la sua coscienza. Ne esce una scorribanda intima con proiezioni "iperuraniche". La vita è divisa tra un prima e un dopo; in mezzo, un travaglio amoroso. L'assenza diventa ininterrotto pungolo all'analisi di sé e del torbido, viscoso apparato dell'esteriorità, nel quale non è concesso di smettere di vivere. Pagine in bilico tra esterno e interno: quotidiana osservazione di sonnolenti automi pieni di senso e voglia di illusione; leggi cosmiche e autoironiche tenerezze; disgusto per la banalità e ripiegamento nel nascondiglio profondo, ove giocare con la mirabile ipotesi di un amore a prova di entropia. Una sfida gentile allo scacco. Una scrittura-terapia. E un ammonimento: visibile o solo pensato, esiste per tutti l'angelo essenziale.
 

INSERISCI UN COMMENTO